Uber perde 3 miliardi corre ripari con nuovi tagli dei costi…


Uber perde 3 miliardi corre ripari con nuovi tagli dei costi…

La corsa del leader americano nel ride-hailing Uber si è infranta contro un muro di perdite nel primo trimestre del 2020, un passivo triplicato a quasi tre miliardi di dollari dall’anno scorso. Wall Street ha ancora offerto un voto di fiducia alla società: il titolo nel dopo mercato ha guadagnato terreno, dando credito all’impegno sfoggiato dai vertici aziendali davanti alla continua sfida della pandemia. Ma i conti di Uber hanno sollevato il sipario su una sharing economy oggi messa in ginocchio dal blocco dell’economia malata di pandemia, in particolare dalla paralisi di viaggi e turismo che ne sono motore essenziale. E sui protagonisti di una rivoluzione il cui futuro potrebbe adesso essere tutto da ridisegnare.

Tagli e promesse

Il giro d’affari trimestrale di Uber è salito del 14% a 3,54 miliardi, battendo leggermente le attese. E i top executive hanno …


fonte

sito