Ue: “In Italia squilibri eccessivi, Manovra non aiuta la crescita”

MILANO – L’Italia è ancora fonte di allarme all’interno dell’Unione Europea. Il nuovo appunto arrivad al Country Report sul nostro Paese anticipato la scorsa settimana da Repubblica.  Per l’esecutivo Ue l’Italia ha ancora squilibri economici “eccessivi”. In particolare “il debito alto e la protratta scarsa produttività implicano rischi con rilevanza transnazionale, in un contesto di alto livello di npl e di disoccupazione. Il debito non scenderà nei prossimi anni, visto che la debole prospettiva macro e gli attuali piani di bilancio del Governo, anche se meno espansivi di prima, implicano un deterioramento dell’avanzo primario”.

Rep

La Ue boccia…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer