Dow Jones

Ue: Panetta, per stabilita’ serve economia su di giri (CorSera)



«In passato l’impazienza ha indotto la Bce ad aumentare i tassi in modo prematuro, comprimendo eccessivamente l’inflazione e frenando la crescita. Ora è chiaro che per garantire la stabilità dei prezzi può essere necessario, come si dice, run the economy hot, mandare l’economia su di giri».

Lo ha detto in un’intervista al Corriere della Sera Fabio Panetta, membro del Comitato esecutivo della Bce aggiungendo che “e’ la condizione per utilizzare appieno le risorse di lavoro disponibili e per generare pressioni al rialzo sui salari in grado di spingere l’inflazione verso il nostro obiettivo».

«Abbiamo chiarito che vogliamo un tasso di inflazione nel medio termine pari al 2%, non inferiore. Un’inflazione all’1,4% o all’1,5% – come è ora nelle nostre previsioni – non ci soddisfa. Abbiamo anche chiarito che il 2% di inflazione non è un limite invalicabile: se serve per ancorare le aspettative e rendere credibile l’obiettivo del 2%, possiamo salire temporaneamente poco al di sopra», ha spiegato.

“Un obiettivo d’inflazione troppo basso può comprimere eccessivamente i tassi d’interesse e ostacolare gli interventi della banca centrale a sostegno dell’economia. Tutto ciò può essere molto costoso in termini di crescita e di occupazione», ha avvertito. Con la nuova strategia “risponderemo con determinazione a choc negativi in grado di comprimere l’inflazione al di sotto del nostro obiettivo. Per chi ama il cinema, d’ora in poi quando l’inflazione scenderà sotto al 2% la politica monetaria dovrà ispirarsi ai “Pirati dei Caraibi”, anche se qualcuno preferirebbe la “Bella Addormentata”. Quando la dinamica dei prezzi salirà verso il 2%, saremo invece pazienti: aumenteremo i tassi solo se saremo convinti che l’inflazione possa collocarsi stabilmente al 2% nel medio termine in base a una serie di parametri indicati con chiarezza nella nuova forward guidance – le linee-guida sulle nostre intenzioni – relativi all’inflazione sia effettiva sia attesa», ha spiegato.

«I rischi di una ripresa incompleta sono ancora alti mentre i rischi di un surriscaldamento dell’economia e di un’inflazione elevata sono contenuti. Nell’economia europea ci sono ampie risorse inutilizzate: persone che non hanno lavoro, impianti che non sono tornati a produrre. Non abbiamo recuperato il livello del Pil raggiunto prima della crisi. E siamo ben sotto al sentiero di crescita pre-crisi, ossia del punto in cui saremmo se non ci fosse stata la pandemia. Quel Pil perduto per strada, quella capacità produttiva, quei posti di lavoro distrutti dalla crisi ce li dobbiamo riprendere prima possibile. Gli Stati Uniti hanno stanno conseguendo questi obiettivi e non vedo perché l’Europa non possa. Perciò la politica fiscale e la politica monetaria devono continuare a sostenere l’economia», ha sottolineato.

Secondo Panetta è davvero possibile tornare alle tendenze pre-crisi. “Con investimenti pubblici aggiuntivi pari all’1,6% del Pil, l’eurozona potrebbe essere già nel 2022 sul trend di crescita pre-crisi. Se l’economia non cresce, soffrono soprattutto i più deboli. L’Europa ha nuovi strumenti comuni, come NextGenerationEU (Ngeu, il Recovery Fund, ndr), possiamo essere ambiziosi», ha concluso.

pev

(END) Dow Jones Newswires

July 29, 2021 02:37 ET (06:37 GMT)

Segnali:

Euro digitale, Panetta (Bce): serve un accordo internazionale
Un raccordo internazionale è necessario per definire principi condivisi su ... grado di innalzare l'efficienza del sistema economico e finanziario. Dobbiamo renderlo un fattore di stabilità ...
Fabio Panetta (Bce): "L'euro digitale eviterà la colonizzazione d'Europa"
L’introduzione dell’euro digitale sarebbe utile secondo Panetta per ... di essere un unico paese “e altamente digitalizzato”. Oltre alla Bce inoltre servirà l’assenso del parlamento Ue ...
La finanza accelera sull'euro digitale, Panetta: «Sarà inevitabile»
Le banconote non sparirebbero Per questo, rileva, la Ue ... di stabilità al mondo della finanza digitale dove sono sempre più in crescita le criptovalute. Su queste, il pensiero di Panetta ...
La buona, la brutta, la cattiva: l'inflazione secondo Fabio Panetta
Ma Panetta non ha cercato una contrapposizione su questo punto preferendo parlare, con un approccio da economista, della capacità di ... economia verso una forte ripresa come condizione ...
Bce: Panetta, euro digitale sarà inevitabile
"Il mondo si sta muovendo verso la digitalizzazione, sarà inevitabile attuare" l'euro digitale, Lo afferma il componente del board della Bce Fabio Panetta nella sua lectio a Federcasse ...
Panetta (Bce): "Seguire la politica monetaria degli Usa? No, siamo una realtà diversa e altrettanto stabile"
Fabio Panetta ... board di sei membri indipendenti di diversi paesi che determina le condizioni monetarie e finanziarie ottimali per l'area dell'euro. Ovviamente serve di pari passo un'economia ...
CORSERA PATRICK ZAKI E' LIBERO LA MANDRAKATA DI MARIO DRAGHI. GIUBILO PER IL MONDO INTERO E PER L'EGITTO STESSO, ESISTE LA LIBERTA' E LA FELICITA'
Patrick Zaki è stato scarcerato da un commissariato di Mansura. Anche noi del CorSera.it ci uniamo ... in una stretta via su cui affaccia il commissariato, fra transenne della polizia del traffico e ...
Pnrr, Gentiloni: «Patto di Stabilità verso la revisione sul debito»
Adesso che anche il nuovo governo di ... servito un importante assist al commissario Ue all’Economia, Paolo Gentiloni. «È chiaro che servono cambiamenti. Dobbiamo riflettere collettivamente su ...
GAS USA AL POSTO DI QUELLO RUSSO?/ La finta soluzione per l’Ue e le imprese in crisi
Le importazioni di ... serve anche altre regioni. È una condizione che non può cambiare nel breve-medio periodo. Gli impianti di rigassificazione che convertono il gas liquido che arriva sulle ...
Laureati italiani, dati pessimi. La ministra Giannini: «Lo studio torni strumento di riscatto»
Da noi cioè è tutto molto – forse troppo - basato su nozioni ... base della legge di stabilità sui fondi europei 2014-2020 (e solo previa autorizzazione della Commissione Ue). Un'altra fetta proviene ...
“Mai più austerità”. Draghi-Macron sfidano i falchi tedeschi
Sembrerebbe, infatti, che l’ex Bce, con l’appoggio del numero uno dell’Eliseo, Emmanuel Macron, sia già a lavoro per ... di Stabilità E qualche chiaro indizio è già arrivato. Parlando delle regole del ...
La crisi del Covid
Il Presidente di Fratelli d'Italia: «Inizia a delinearsi un problema per la democrazia. Non sono 'no-vax', ma non sono nemmeno stupida». Rampelli: «Su bimbi comunicazioni confuse e ...

EU: Panetta, for stability we need a revved up economy (CorSera)

«In the past, impatience led the ECB to raise rates prematurely, compressing inflation excessively and curbing growth. Now it is clear that to ensure price stability it may be necessary, as they say, to run the economy hot, to rev up the economy ".

Fabio Panetta, a member of the ECB Executive Committee, said in an interview with Corriere della Sera, adding that "it is the condition to make full use of the available labor resources and to generate upward pressure on wages capable of driving inflation. towards our goal ".

"We have made it clear that we want a medium-term inflation rate of 2%,