Uk: Javid, nessun ministro accetterebbe condizioni Johnson


“Credo che nessun ministro che si rispetti accetterebbe mai tali condizioni. Per questo motivo ho pensato che la migliore cosa da fare fosse quella di abbandonare il Governo del primo ministro britannico, Boris Johnson”.

Lo ha detto Sajid Javid, ex cancelliere dello Scacchiere britannico, che ha rassegnato le dimissioni questa mattina come ministro delle Finanze del Regno Unito.

Javid ha aggiunto di “aver capito di dover lasciare l’incarico quando Johnson ha imposto delle condizioni inaccettabili, cioè sostituire tutti i miei consiglieri politici, persone che hanno lavorato duramente al mio fianco e hanno fatto un fantastico lavoro”.

fux