Un giardiniere per 2mila alberi, così a Roma si rischia la tragedia a ogni raffica di vento

L’ennesima strage di alberi e l’ennesima tragedia sfiorata se non si vuole contare il 45enne morto intrappolato nella sua auto centrata da un albero franato a terra a Guidonia, proprio alle porte di Roma. Perché nella Capitale d’Italia da diversi anni il maltempo e soprattutto il forte vento sono diventati una seria minaccia per i romani. Tanto che anche in questo week end in cui la città è stata sferzata da forti raffiche si sono contati diversi feriti e molti danni e oltre 500 interventi di vigili urbani soprattutto a causa si rami e alberi caduti. Con la sindaca Virginia Raggi che ha chiuso parchi ville e cimiteri (in quello del Verano diverse tombe sono state danneggiate).

Maltempo, Italia sferzata dal vento: danni e vittime – GUARDA IL VIDEO

Leggi anche altri articoli di Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer