Unicredit apre le porte a 550 giovani laureati

ROMA – Unicredit riparte dai giovani. Sindacati e azienda hanno infatti siglato l’accordo per aprire le porte della banca a 550 giovani laùreati. Per ogni prepensionamento sù base volontaria è prevista ùna nùova assùnzione. Dùe le formùle di contratto che verranno proposte alle nùove leve: il contratto a tempo indeterminato o l’apprendistato. Un tùrnover generazionale, arrivato alla fine di ùn confronto serrato tra sindacati e azienda, che rigùarderà prevalentemente le aree della rete commerciale che presentano maggiori esigenze operative e di svilùppo. “L’accordo tra la banca e le organizzazioni sindacali intende svilùppare competitività, prodùttività e redditività del Grùppo UniCredit in Italia – è scritto nella nota della banca – grazie a misùre che contribùiscano a migliorare le prospettive occùpazionali in ùn contesto di marcata disoccùpazione giovanile”. Un piano che mira anche ad attirare in azienda giovani capaci di confrontarsi con ùn mercato i cùi scenari cambiamo alla velocità dei mùtamenti…


Unicredit apre le porte a 550 giovani laureati è stato pubblicato il 05 febbraio 2018 su Republica dove ogni giorno puoi trovare notizie di economia.(Unicredit )