Usa-Cina: nuovo summit il 14-15 febbraio

Avanti adagio. L’intenzione delle due super potenze mondiali è quella di trovare, prima o poi, un accordo definitivo sui dazi e sulle politiche commerciali da attuare nell’immediato futuro. E così oggi è stata la volta del presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, fare l’ennesimo passo in avanti e cercare di smorzare i toni ed evitare ulteriori polemiche.

L’inquilino della Casa Bianca ha, infatti, annunciato i membri della delegazione statunitense che la settimana prossima sarà in Cina per continuare a trattare sul commercio. Il rappresentante commerciale Robert Lighthizer e il segretario al Tesoro Steven Mnuchin saranno a Pechino per partecipare a
incontri di alto livello che si svolgeranno il 14 e il 15 febbraio prossimo.

Tale vertice sarà preceduto dai negoziati tra vice ministri che inizieranno l’11 febbraio. In particolare, in questa occasione, al tavolo delle trattative sarà inviato il vice di Lighthizer…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer