Usa e Cina vicine a un’intesa sul commercio, Borse in rialzo

MILANO – Ore 8.50. Torna l’ottimismo tra gli investitori sulla possibilità che Stati Uniti e Cina trovino un accordo definitivo che non faccia scattare i nuovi dazi su 200 miliardi di dollari di beni cinesi. Secondo Bloomberg e il Wall Street Journal i due Paesi sarebbero vicini a chiudere un’intesa che porterebbe all’eliminazione di quasi tutte le restrizioni esistenti. In particolare, riferisce il quotidiano economico,  Pechino sarebbe disposta ad abbassare i dazi doganali e altre restrizioni applicate sui prodotti agricoli, chimici, sulle auto e altri beni americani che importa. Washington, dal canto suo, sarebbe disposta a rimuovere quasi tutte le sanzioni che ha comminato contro i prodotti cinesi a partire dall’anno scorso

Indicazioni che spingono inevitabilmente al rialzo tutti i listini. Shanghai cresce di oltre due punti mentre Tokyo termina a +1,06%. L’euro…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer