Lavoro

USB Pubblico Impiego – INPS: Blitz USB, interrotta la convention INPS: no alla privatizzazione dell’informatica pubblica

#pensione

Stamattina l’Unione Sindacale di Base ha interrotto i lavori della convention dove sono state presentate le scelte organizzative che investono l’informatica dell’INPS, a cominciare dall’ingresso dell’Istituto nella Società d’informatica 3-I SpA, che fornirà servizi a INPS-INAIL-ISTAT. Un passaggio epocale, che si vuole giustificare con la necessità di produrre economie di scala e di spingere l’acceleratore sull’innovazione tecnologica.

Per USB, invece, e la dipartita dell’informatica pubblica nei 3 enti perché per produrre risparmi e attuare sinergie tra le differenti amministrazioni pubbliche, come gia sperimentato nel passato, non e necessario cedere gli asset ad un’azienda privata, sebbene a capitale pubblico. L’innovazione tecnologica dovrebbe essere perseguita nel corso dell’informatica pubblica, attraverso investimenti su formazione e ricambio generazionale. Al contrario, l’INPS trasferirà tutte le procedure alla nuova società e chiederà al personale informatico, compreso i neoassunti, di transitare volontariamente in assegnazione temporanea alla 3-I SpA. Una parte dei funzionari informatici dell’INPS sarà trasferito nelle differenti direzioni centrali dell’Istituto, attuando uno smembramento pressoché totale della direzione centrale informatica e innovazione.

Il blitz di stamattina della USB ha voluto denunciare il pericoloso progetto di riorganizzazione dell’informatica INPS, che avrà ricadute sul…


FIGN2917 => 2022-09-23 16:29:00
pensione

Show More