Vaticano: cattolici nel mondo in crescita, soprattutto in Africa. Piatta l’Europa

Cattolici in leggera crescita nel mondo, con trend più dinamici in Africa e Asia, confermando così la tendenza degli ultimi anni. Piatta l’Europa. I dati sono riportati nell’Annuario Pontificio che pubblica le elaborazioni dell’ufficio statistico pontificio e sono riferiti al 2017.

Su una popolazione mondiale di 7.408 milioni, i cattolici battezzati sono 1.313 milioni pari al 17,7%, così distribuiti per continente: 48,5% in America, 21,8% in Europa, 17,8% in Africa, 11,1% in Asia e 0,8% in Oceania. Nel rapporto tra il 2017 e il 2016, indici positivi del tasso di crescita dei cattolici caratterizzano tutte le ripartizioni territoriali: rispetto al dato mondiale in aumento dell’1,1%, i tassi di variazione positiva di Africa e di Asia raggiungono rispettivamente il +2,5% e il +1,5%; l’Europa è il solo continente ad avere un trend quasi nullo (+0,1%) mentre per l’America il tasso di crescita (+0,96%) si attesta al di sotto di quello mondiale.

Leggi anche altri articoli di Economia o leggi la fonte


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer