Venezuela: Borrell, reagiremo a espulsione ambasciatore Ue a Caracas


“L’Unione Europea sta considerando misure appropriate visti gli sviluppi più recenti. Riteniamo che la decisione di dare 72 ore all’ambasciatore dell’Ue a Caracas per lasciare il Paese implichi una serie di misure per garantire la reciprocità, ma non so quali misure verranno adottate. Ovviamente manderemo una lettera all’ambasciatore di Maduro e dopodichè vedremo. La decisione è in mano al Consiglio. Spetta poi al Governo belga e non all’Unione e alle sue istituzioni intervenire ma ci sono norme diplomatiche che seguiremo”.

Lo ha detto l’alto rappresentante dell’Ue per gli Affari Esteri e la POlitica di Sicurezza, Josep Borrell, aggiungendo che “siamo convinti che qualsiasi misura che ostacoli il lavoro diplomatico contribuisca solo ad aumentare le tensioni e a compromettere una soluzione pacifica della crisi. Questo isola ulteriormente il regime di Maduro a livello internazionale e non è il modo giusto per cercare di risolvere il problema politico del Venezuela. Ecco perchè ci rammarichiamo di questa presa di posizione”.

cos