Notizie dei mercati

Via libera a nuovi contributi a fondo perduto per le imprese: i requisiti

#mercatoazionario

Via libera a nuovi contributi a fondo perduto per le imprese danneggiate economicamente dalla guerra in Ukraine. Il ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti ha firmato un nuovo decreto che rende operativa una misura prevista nel 1º decreto legge Aiuti.

Nuovi contributi a fondo perduto per le PMI

Il provvedimento prevede lo stanziamento di altri 120 milioni di euro per il 2022 a favore di tutte quelle imprese che hanno subito perdite per via della contrazione della domanda, dell’interruzione di contratti e progetti gia in essere ma anche degli effetti che la crisi ha avuto sulle catene di approvvigionamento in termini di incremento degli oneri delle materie prime.

“Il provvedimento permette di supportare quelle imprese che per prime hanno subito gli effetti del conflitto in Ukraine, sia in termini di ribasso del fatturato che di incremento degli oneri delle materie prime”, ha spiegato Giorgetti. “Salvaguardare l’operatività dei nostri settori produttivi e stata la priorità che ci ha portato a istituire al Mise una task force e un fondo dedicati a sostenere le imprese danneggiate dalla crisi ukraine”.

Come funziona: i requisiti e come fare domanda

Come funziona il nuovo aiuto? Le imprese con sede legale o operativa in Italia possono ricevere contributi a fondo perduto fino a 400mila euro, se:

negli ultimi 2 bilanci depositati quanto meno il 20% del fatturato e collegato a operazioni commerciali in Ukraine, Russia e Bielorussia, compreso…


FIGN2917 => 2022-09-23 17:36:00
mercatoazionario

Show More