Villeroy: Bce valuti come mitigare effetti collaterali tassi negativi

La Bce ha bisogno di trovare la strada per mantenere i vantaggi derivanti da tassi di interesse negativi, cercando di mitigare possibili effetti collaterali, secondo il governatore della Banca di Francia e consigliere Bce, Francois Villeroy de Galhau.

Parlando alla Banca di Francia, il governatore ha detto che poiché i rischi di deflazione si sono ridotti, non c’è motivo di spingere oltre i tassi negativi.

Gli effetti combinati di strumenti monetari non convenzionali, come i tassi di interesse negativi, si sono evoluti da quando sono stati introdotti, ha aggiunto.

“Mario Draghi ha giustamente evidenziato il bisogno di un ulteriore monitoraggio del canale di prestito bancario e di riflettere sulle possibili misure che possiamo prendere per preservare le favorevoli implicazioni dei tassi negativi per l’economia, mitigando i possibili effetti collaterali”, ha spiegato Villeroy.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer