Notizie

Vision Gran Turismo, la 1ª Ferrari, sviluppata correre nei videogiochi

Una deportanza derivata dall’hypercar 499P

Questi dispositivi, brevettati da Ferrari, convogliano il flusso d’aria dalla parte anteriore del sottoscocca all’abitacolo e sopra i pod laterali. Soluzione che permette una deportanza aerodinamica del posteriore sviluppata con concetti ispirati alla Ferrari 499P che debutterà alla 24 Ore di Le Mans del centenario a giugno del 2023. L’S-Duct anteriore e gli sfoghi d’aria integrati nei passaruota accrescono l’aerodinamica e la stabilità alle alte velocità. La Ferrari Vision Gran Turismo e dotata di un V6 biturbo a 120 gradi di 3 litri, lo stesso che equipaggia la 296 GTB, la 296 GTS, la 296 GT3 e la 499P.

Il motore libero da vincoli eroga 1030 cv

Il motore in questo caso e libero da vincoli regolamentari ed e sviluppato allo scopo di garantire performance estreme. In questa configurazione, e in grado di erogare ben 1030 cv a 9000 giri, a cui si sommano gli ulteriori 326 cv generati da 3 motori elettrici, uno sull’asse dietro e uno su ciascuna delle ruote anteriori. La stretta cooperazione tra Ferrari e Gran Turismo ha fatto sì che il sound dalla tonalità davvero straordinaria di questa motorizzazione venisse anche riprodotto nel modo più fedele probabile, fornendo così ai giocatori di tutto il mondo un’esperienza di guida ancora più realistica.

Una scocca totalmente i fibra di carbonio

La scocca della Ferrari Vision Gran Turismo e sospesa su un fondo in fibra di carbonio che ingloba gli elementi tecnici. Il telaio e stato progettato per garantire la dinamica laterale dell’auto in condizioni di guida al limite. L’architettura di tutto il motopropulsore e alla base di una ripartizione ottimale dei pesi tra assale anteriore e posteriore col baricentro basso a beneficio della trazione integrale. La messa a punto delle sospensioni e alla base alle caratteristiche prestazionali dei pneumatici della Gran Turismo per performance ideali sia sui tortuosi circuiti cittadini che quelli tradizionali dell’endurance.

Sospensioni che gestriscono 1100 N, di coppia

Le sospensioni sono progettate per mantenere immutata la superficie di contatto dei pneumatici per la miglione trazione, permettendo alla Vision Gran Turismo di scaricare 1100 Nm di coppia sulle ruote posteriori, grazie alla combinazione di motore termico e unità elettrica che consentono performance uniche. I controlli elettronici all’avanguardia le conferiscono doti dinamiche di agilità ed equilibrio in curva come tutte le Ferrari stradali e da corsa. L’esperienza di guida e stata progettata per replicare le emozioni di guida che Ferrari può garantire, con un focus particolare sul potenziamento sia delle performance di guida che sul raggiungimento dei limiti.

La tecnologia dell’ibrido ispirata alla Formula 1

La tecnologia ibrida della Vision Gran Turismo deriva dalla esperienza maturata in materia di strategie di boost elettrico oltre che di recupero dell’energia da tanti anni di Formula Uno. Il costante riequilibrio della carica della batteria permette al pilota di sfruttare la potenza combinata del motore termico e degli elettrici, per ottenere performance massime durante i giri di qualifica e nei lunghi stint nelle gare di durata. Gli scenari che vedranno protagonista la Vision Gran Turismo una volta nella mani dei piloti virtuali di tutto il mondo che al più presto la possono usare come la loro vettura principale.

GN242931

Show More