Wall Street apre in rialzo nonostante dati lavoro


Wall Street apre in rialzo nonostante dati lavoro 

Giornata di guadagni per la Borsa di New York, che avvia gli scambi in deciso rialzo, a dispetto del dato sugli occupati peggiore delle attese e del dilagare dei contagi di Covid in USA. Si scommette sulla vicina approvazione dle pacchetto di aiuti da parte del Congresso.

Il Dow Jones, che mostra una plusvalenza dello 0,87%, proseguendo la serie di quattro rialzi consecutivi, iniziata venerdì scorso; sulla stessa linea, piccolo scatto in avanti per l’S&P-500, che arriva a 3.323 punti. Sulla parità il Nasdaq 100 (-0,05%); in frazionale progresso l’S&P 100 (+0,47%).

Risultato positivo nel paniere S&P 500 per i settori materiali (+1,99%), energia (+1,50%) e finanziario (+1,43%).

Tra le migliori Blue Chip del Dow Jones, Walt Disney (+10,03%), Travelers Company (+2,18%), Caterpillar (+1,92%) e 3M (+1,89%).

Le più forti vendite su Wal-Mart, che prosegue le contrattazioni a -1,83%.

Tentenna Cisco Systems, che cede lo 0,69%.

Tra i protagonisti del Nasdaq 100, Monster Beverage (+5,02%), Stericycle (+2,45%), American Airlines (+1,52%) e Paccar (+1,51%).

La peggiore è FOX, che scivola del 6,21%.

Affonda Twenty-First Century Fox, attraverso un ribasso del 6,15%.

Crolla Moderna, con una flessione del 4,58%.

Vendite a piene mani su Activision Blizzard, che soffre un decremento del 3,09%.

seguici...sullo stesso argomento