Wall Street: resta in calo, pesano tensioni con Cina e stallo al Congresso


Wall Street: resta in calo, pesano tensioni con Cina e stallo al Congresso 

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) – New York, 07 ago – Le
prospettive cupe sull’approvazione del pacchetto di aiuti
all’economia si riflettono pure sui mercati che continuano
al ribasso. I colloqui tra leader democratici e Casa Bianca
si sono risolti in un nulla di fatto, pure se sono previsti
nuovi appuntamenti nel pomeriggio di oggi. Nancy Pelosi si e’
offerta di tagliare l’ammontaare dei sussidi alla
disoccupazione se i repubblicani estenderanno il loro
pacchetto di incentivi a mille milardi. Mentre un accordo e’
stato raggiunto sui pagamenti diretti di 1.200 biglietti verdi e
sull’estensione di una moratoria sugli sfratti, non sono
riusciti a colmare un divario su come assistere le scuole a
riaprire in sicurezza durante la pandemia e assistere i governi
statali e locali a far fronte alle carenze di rendiconto
durante l’epidemia. Sul fronte commerciale Il governatore
Trump con due ordini esecutivi che prevedono il concorso di due
popolari app di origine cinese, Tik Tok e Wechat ha inasprito
i rapporti con la Cina. Microsoft e Tenecet coinvolte la
prima in trattative di acquisto sulla app video e la seconda
con quote di partecipazioni importanti sul servizio di
comunicazione, simile a Whatsapp, hanno perso rispettivamente
il 2,33% e il 4,53%. Pure il Canada si aggiunge alla lista
delle ritorsioni contro le decisioni commerciali del
presidente. Il viceprimoministro canadese ha detto
stamani che applichera’ dazi su 2,7 miliardi di merci
statunitensi, in…

seguici...sullo stesso argomento