Wayne Chen: gli Stati Uniti doneranno 1.200$ ad ogni cittadino, ma questo non farà impennare BTC


Criptovalute

Lo stimolo economico da 2.000 miliardi di dollari approvato in data 26 marzo dal Congresso degli Stati Uniti non ha ancora fatto impennare il prezzo di Bitcoin (BTC), ma gli investitori potrebbero assistere ad un miglioramento lento e graduale.

È la previsione di Wayne Chen, CEO di Interlapse e fondatore della piattaforma per monete digitali Coincurve, rilasciata durante una discussione con la redazione di Cointelegraph in merito alle prospettive di Bitcoin dopo le misure adottate dagli Stati Uniti per far riprendere l’economia.

Stimolo indirizzato a chi ha perso il lavoroNonostante la pandemia ancora in corso, molti trader di criptovalute si aspettano un ritorno di Bitcoin a 20.000$ entro fine anno. Le ricerche in rete per argomenti relativi alle criptovalute sono aumentate, dimostrando un graduale incremento d’interesse nel settore.