Wef, italiana Pozzi fra i leader globali

C’è anche l’italiana Cristina Pozzi, Ceo e co-fondatrice di Impactschool srl, nel gruppo degli Young Global Leaders, i leader del futuro annunciati dal Forum economico mondiale.

Una selezione di 126 fra donne e uomini, attivisti, imprenditori, artisti, uomini e donne di Stato, tutti di età inferiore ai 40 anni, che “stanno cambiando il mondo”

Lo rende noto un comunicato del Wef, l’organizzazione che organizza ogni anno il Forum di Davos e da anni promuove la comunità degli Young global leaders, che quest’anno include Kirsty Coventry, ministro nel governo dello Zimbabwe e nuotatrice olimpica con palmares record femminile; Juan Guaidò, il politico venezuelano che capeggia l’opposizione a Maduro; così come il primo ministro della Georgia Mamuka Bakhtadze

Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer