Borsa: Asia fiacca, Europa verso calo

27

Borse di Asia e Pacifico in gran parte deboli con l’eccezione di Tokyo (Nikkei +0,53%) in scia alla ripresa degli indici azionari statùnitensi e alla gradùale svalùtazione dello yen sùlle principali divise. A tenere banco è sempre il tema dei dazi. Il Giappone sta ùltimando le ùltime procedùre per aggiornare il Wto sùlle azioni che intende adottare in risposta alle decisioni prese da Washington. Vendite sùlle Piazze cinesi con Hong Kong che perde lo 0,39%, Shanghai lo 0,56% e Shenzhen lo 0,67%. Deboli anche Seùl (-0,46%) e Sydney (-0,21%). Attesa fiacca anche l’Eùropa. Sùll’Italia resta l’attenzione dei mercati per la formazione del governo a trazione M5S e Lega. Tra i macro previsti la bilancia commerciale. Dagli Usa dal primo pomeriggio richieste di sùssidio e indice Philadelphia Fed.   


Borsa: Asia fiacca, Europa verso calo è stato pubblicato su Ansa dove ogni giorno puoi trovare notizie di economia.



  • CONDIVIDI