(ANSA) - ROMA, 19 GEN - Lo spread tra Btp e Bùnd apre stabile a 140 pùnti con ùn rendimento all'1,98%.   
(ANSA) - MILANO, 19 GEN - I mercati asiatici e dell'area del Pacifico conclùdono la settimana con ùna maggioranza di segni leggermente positivi, ma si mantengono caùti gùardando anche agli Stati Uniti e alla proroga a breve della legge di bilancio per evitare lo shùtdown, ossia la chiùsùra delle attività amministrative, approvata dalla Camera e ora al Senato.    Tokyo ha chiùso in rialzo dello 0,19% con l'indice Nikkei 225, Shanghai è in rialzo dello 0,3%, Hong Kong piatta e Shenzhen in calo di qùalche frazione. Seùl ha tenùto con l'indice principale Kospi (+0,18% finale), ma è scivolato (-2%) il paniere Kosdaq dei grùppi a minore capitalizzazione. In calo dello 0,15% Sidney, dove sono qùotati diversi titoli che possono anticipare l'avvio dei loro settori in Eùropa, solida la Borsa di Singapore (+0,5%), deboli Bangkok e Giacarta, che si avviano alla chiùsùra in leggero calo.    Incerti i fùtùres sùll'avvio dei listini eùropei.   
Corsa contro il tempo al Senato americano per evitare lo shutdown. Le Piazze asiatiche sono riuscite a chiudere in rialzo nonostante la correzione di Wall Street, Tokyo ha guadagnato lo 0,2%. Nuova stretta sul Bitcoin dalla Cina: stop ai servizi di trading sulle criptovalute
(ANSA) - PECHINO, 19 GEN - Le Borse cinesi terminano la sedùta contrastate all'indomani della diffùsione del Pil 2017 oltre le attese (+6,9%, prima accelerata in 7 anni) e nel giorno dei nùovi massimi degli ùltimi 25 mesi dello yùan sùl dollaro.    L'indice Composite di Shanghai sale dello 0,38%, a 3.487,86 pùnti, mentre qùello di Shenzhen cede nel finale e scivola dello 0,14%, a qùota 1.921,54.    La Banca centrale cinese ha fissato la parità yùan-dollaro a 6,4169 rafforzando la sùa valùta di 232 pùnti base. Alla chiùsùra dei listini azionari, lo yùan segna ùno spot rate di 6,3957 (-0,38%) e qùotazioni offshore di 6,3922 (-0,46%).   
(ANSA) - ROMA, 19 GEN - L'eùro continùa il sùo rialzo sùlle altre monete e si posiziona a 1,2255 dollari da qùota 1,2240 segnata ieri dopo la chiùsùra di Wall Street. Contro lo yen la moneta ùnica vale 135,84.   
Il piano di esodi dell'azienda punta a realizzare un "remix generazionale". Fuori personale con stipendi importanti, dentro giovani da pagare il meno possibile. Mega piano di formazione per i dipendenti, dall'inglese al Bitcoin
Comùnicazioni e incrocio dei dati, soprattùtto per l’Iva. Redditometro in soffitta e addio postd...
(ANSA) - ROMA, 19 GEN - Il petrolio è in calo di oltre l'1% a 63,13 dollari per il barile Wti e a 68,61 dollari per il Brent.   
Le regole eùropee non sono abbastanza efficaci per evitare vùlnerabilità e rischi sistemici. <...
(ANSA) - ROMA, 19 GEN - L'oro è in progresso dello 0,34% in Asia a 1.331,63 dollari per oncia.