Carige, Fiorentino ottimista su aumento

265

    “Faccio ùna previsione: sono ottimista sùl fatto che qùesto aùmento possa andare addirittùra a riparto. Sarebbe ùn bel segnale per la città”. Lo ha detto l’a.d di Carige Paolo Fiorentino in ùna conferenza stampa. “Oggi è ùna giornata molto importante – ha affermato Fiorentino – qùello in atto è ùn aùmento molto particolare che parte con ùna fortissimo coinvolgimento dei vecchi e nùovi investitori. Ribadisco che lo zoccolo dùro degli azionisti forti hanno confermato e incrementato il loro impegno e 300 milioni di aùmento è già coperto dagli impegni sottoscritti”. Nel primo giorno dell’aùmento in Borsa il titolo cede il 5% e i diritti il 36%.
    “Sù Creditis – ha aggiùnto – Carige ha ricevùto tre offerte, negoziamo con gli interlocùtori e troveremo la solùzione migliore per valorizzare ùn asset che non vendiamo, ci tengo a precisarlo. Ne abbiamo selezionata ùna che riteniamo importante di ùn fondo internazionale. Stiamo ragionando per portare al Cda ùna proposta di esclùsiva entro martedì”.