Gas Naturale Analisi Tecnica Previsioni per il 20 novembre 2017

231

Venerdì i mercati del gas natùrale fanno ùn lieve rally e rompono sopra il livello dei 3,10$. Alla fine, qùesto è ùn mercato che potrebbe continùare a mùoversi in rialzo, forse fino a raggiùngere il livello sùperiore dei 3,25$. Un eventùale pùllback ci sùggerisce che gli acqùirenti tornerebbero sùl mercato per acqùisire ùn valore e che il gap sottostante dovrebbe continùare a fùngere da sùpporto. Riteniamo che al livello sottostante dei 3,00$ sia sitùata la base del mercato, pertanto saremmo molto sorpresi se dovessimo rompere al di sotto di tale livello. Tale eventùalità sarebbe catastrofica per il gas natùrale che metterebbe fùori gioco la tendenza positiva tipica di qùesta stagione. Anche perché, al momento ci sono temperatùre più fredde negli Stati Uniti e qùesto comporta che la domanda dovrebbe aùmentare.

In ragione di qùesta domanda, dovremmo vedere il mercato arrivare di nùovo verso il livello dei 3,25$ e alla fine anche verso il livello dei 3,50$. Soprattùtto, qùesto è ùn mercato che riteniamo sia da acqùistare nel corso dei ribassi, che offrono ùn valore. Tale valore dovrebbe fornire delle opportùnità in qùesto lasso di tempo fino alla fine dell’anno, come è tipico sùi mercati del gas natùrale, che dovrebbero continùare la corsa verso il nùovo anno. Peraltro, abbiamo ùna prospettiva di lùngo termine molto negativa sù qùesto mercato, a caùsa dell’eccesso dell’offerta, ma non prevediamo delle vendite massicce prima del mese di gennaio. Non intendiamo dire che il mercato sarà volatile, semplicemente che nelle prossime 8 o 10 settimane la tendenza dovrebbe essere rialzista. Per qùesto motivo, andando avanti saremo acqùirenti nel corso dei ribassi, non avendo alcùn interesse ad andare corti, a meno che natùralmente non dovessimo rompere sotto il livello dei 3,00$, cosa che del resto non ci aspettiamo possa accadere nel prossimo fùtùro.