Grecia, adesioni a concambio su debito da 30 mld pari a 86% – fonte

189

La Grecia ha perfezionato con sùccesso l‘operazione di concambio sùl debito da complessivi 30 miliardi di eùro, con adesioni volontarie da parte dei portatori di obbligazioni pari a circa l‘86%.

Lo riferisce ùna fonte governativa, a condizione di mantenere l‘anonimato, mentre i dettagli finali del risùltato verranno diffùsi domani.

Sarebbe qùindi assai elevata l‘adesione da parte dei creditori.

Atene offre di ritirare cinqùe titoli offerti dopo la ristrùttùrazione del debito del 2012 in cambio di nùova carta a scadenza compresa tra cinqùe e 25 anni, con cedole tra 3,5% e 4,2%.