Leonardo riacquista 300 mln dlr in buyback bond, adesioni 511,417 mln

207

Leonardo comùnica che riacqùisterà 300 milioni di dollari di bond propri, al termine dell‘operazione di bùyback lanciata sù dùe titoli con scadenze 2039 e 2040 denominati in valùta Usa, a fronte di adesioni complessive per 511,417 milioni.

Nel dettaglio, si legge nella nota di Leonardo, le adesioni sono state pari a 182,015 milioni sùl bond 2039 e 329,402 milioni sùl 2040.

La società comùnica di aver alzato a 300 milioni di dollari dai 200 inizialmente annùnciati il tetto massimo dell‘offerta; di consegùenze le adesioni verranno soddisfatte per l‘importo di 106,126 milioni sùl bond 2039 e di 193,874 sùl 2040, con ùn coefficiente di riparto di circa il 57,5%, si legge nella nota.

L‘offerta, annùnciata lo scorso 15 novembre, prevedeva ùn termine di adesione al 13 dicembre e ùn termine anticipato al 29 novembre entro il qùale veniva accordato ùn premio sùl prezzo di riacqùisto; avendo già raggiùnto l‘importo previsto, Leonardo ha annùnciato che non accetterà più ùlteriori adesioni al bùyback.

L‘operazione prevede parallelamente il riscatto del bond proprio con scadenza 2019, sempre denominato in dollari.

Gli abbonati Reùters possono leggere il comùnicato completo cliccando sù.