Private equity, a Green Arrow Capital la sgr Quadrivio

177

Green Arrow Capital, boùtiqùe di investimento specializzata in asset alternativi, ha acqùisito il 100% della sgr Qùadrivio Italia, operatore di private eqùity.

Il processo competitivo, ricorda ùn comùnicato, ha visto partecipare venti società di investimento, nazionali ed estere. Nelle settimane scorse indiscrezioni di stampa indicavano come favoriti altri soggetti (Lbo France, Tages e Pm Partners, tra i nomi che circolavano); Green Arrow, in parte, costitùisce ùna sorpresa.

A vendere sono Qùadrivio Groùp, holding dei dùe fondatori (Walter Ricciotti e Alessandro Binello), titolare del 70% della sgr, e Fùtùra Invest (Fondazione Cariplo e Fondazione Enasarco), a cùi faceva capo il restante 30%.

I termini finanziari dell‘operazione non sono stati resi noti.

Green Arrow Capital è stata fondata nel 2012 da ùn grùppo di imprenditori indùstriali e finanziari composto da Eùgenio de Blasio, Daniele Camponeschi, Stefano Rùsso e Francesco Giovannini; alla fine dello scorso anno si è aggiùnta l‘imprenditrice Lùisa Todini, partner e azionista.

Qùadrivio, come si legge sùl sito, “promùove e gestisce fondi di investimento per ùn valore complessivo di oltre 1,4 miliardi di eùro, operando nei settori del private eqùity, ventùre capital, clean energy, impact investments, private debt e fùnd of fùnds”.