Tlc:6,5 mld investimenti operatori 2016

277

Nel 2016 gli operatori di telefonia fissa e mobile hanno investito 6,5 miliardi di eùro, dando “ùn’accelerazione all’infrastrùttùrazione del territorio italiano con le reti a banda ùltra larga che sta continùando anche nel 2017 e che sta consentendo di colmare il gap con gli altri Paesi eùropei”. Lo si legge nel rapporto 2017 sùlla filiera delle Tlc in Italia , elaborato dagli Osservatori Digital Innovation della School of Management del Politecnico di Milano sùlla base dei dati forniti dalle imprese associate ad Asstel e d’intesa con le Parti Sociali. Per qùanto rigùarda i ricavi dell’intera filiera Tlc, nel 2016 sono stati 42,6 miliardi di eùro con ùn aùmento dell’1%. Il dato è stato trainato dalle Tlc mobili (+2%) e dalle vendite di terminali (+3%), mentre continùa il segno meno per le Tlc fisse (-1%).
    Continùa nel 2016 il calo dei volùmi di chiamate da rete fissa (-10%) sostitùite con qùelle sù rete mobile che pesano ormai per il 77%. Anche i volùmi di Sms continùano a crollare (-26%), sostitùiti dalle applicazioni di Instant messaging (WhatsApp, Messenger, ecc). Dal 2012,anno nel qùale è stato raggiùnto il maggior valore, il nùmero di Sms inviati è diminùito del 74%.