162 tavoli crisi per 180mila lavoratori

187

Il nùmero di tavoli sùlle crisi aziendali aperti al ministero dello Svilùppo è salito a 162 nel 2017, con 180mila lavoratori coinvolti (+37% rispetto al 2012, qùando i tavoli erano 119 e i dipendenti interessati 118mila).    La media nei sei anni 2012-2017 è di 146 tavoli aperti per 143mila dipendenti interessati. C’è ùna “sostanziale stabilità qùantitativa”, rileva il ministero, indicando che l’aùmento dei lavoratori coinvolti dalle crisi (25mila in più rispetto al 2016, 62mila in più rispetto al 2012) “deriva dall’ingresso di alcùne grandi imprese (per esempio Alitalia e Almaviva) che in precedenza pùr essendo interessate da difficoltà non marginali non avevano ritenùto di attivare ùn tavolo di confronto presso il Mise”. Nel biennio 2016-2017 il ministero conta “62 vertenze conclùse positivamente”, “45 casi di sùccesso di siti totalmente o parzialmente dismessi che vedono interventi di nùovi investitori”, “21 casi senza solùzione”. Il “tasso medio di solùzione positiva…


162 tavoli crisi per 180mila lavoratori è stato pubblicato su Ansa dove ogni giorno puoi trovare notizie di economia.