Banche, in bozza commissione Ue 8 anni per rettificare Npl coperti da garanzia

103

La bozza della Commissione Ue sui nuovi criteri di rettifica dei crediti deteriorati dà 8 anni di tempo alle banche per portare al 100% gli accantonamenti di un credito coperto da garanzie e due anni per i crediti non garantiti.

Lo prevede il testo preparato dagli sherpa della Commissione Ue, secondo quanto riferito a Reuters da una fonte che sta seguendo il dossier.

Per entrambe le categorie di prestito è prevista una progressione crescente delle coperture, in particolare le posizioni deteriorate di crediti non garantiti dovranno avere il 35% di accantonamento al primo anno.

Dalla Commissione non è stato possibile per il momento avere un commento.

L‘esecutivo Ue dovrebbe diffondere il 13 marzo la sua proposta di primo pilastro per i nuovi criteri di copertura in bilancio di crediti deteriorati delle banche europee.


Banche, in bozza commissione Ue 8 anni per rettificare Npl coperti da garanzia è stato pubblicato su Reuter dove ogni giorno puoi trovare notizie di economia e mercati. (Prima pagina )