Inflazione: Coldiretti, frenata da crollo 21,6% prezzi verdura

107

A far diminuire l’inflazione è il crollo dei prezzi delle

verdure con i vegetali freschi che fanno registrare una diminuzione del

21,6% ma si attende ora il rimbalzo verso l’alto a causa dei danni causati

dal gelo siberiano che ha distrutto le coltivazioni in pieno campo ed

ostacolato le consegne con effetti sulle disponibilità di mercato.

E’ quanto emerge da una analisi della Coldiretti sulla base dei dati

Istat relativi all’inflazione a gennaio sul carrello della spesa dalle

quali si evidenziano effetti disastrosi nei campi dove per molti prodotti

non si riescono piu’ a coprire i costi di produzione.

Nelle campagne a gennaio è deflazione con i prezzi pagati agli

agricoltori per pomodori, peperoni indivie e lattughe che sono addirittura

dimezzati rispetto allo scorso anno mettendo a rischio aziende e posti di

lavoro. Sotto accusa le importazioni incontrollate dall’estero favorite

dagli accordi commerciali agevolati stipulati dall’Unione Europea come il

caso delle condizioni favorevoli che sono state concesse al Marocco per

pomodoro da mensa, arance, clementine, fragole, cetrioli e zucchine o

all’Egitto per fragole, uva da tavola, finocchi e carciofi.

vs

Copyright (c) 2018 MF-Dow Jones News Srl


Inflazione: Coldiretti, frenata da crollo 21,6% prezzi verdura è stato pubblicato su Dow Jones News dove ogni giorno puoi trovare notizie di economia e mercati.