Nord Corea: da Usa “sanzioni più pesanti di sempre”

113

L’amministrazione Trump ha dichiarato di aver imposto le sanzioni più pesanti di sempre nei confronti della Corea del Nord, che colpiscono decine di società attive nel trasporto marittimo e nel commercio, con l’obiettivo di ridurre gli scambi che Pyongyang ha ancora con l’estero.

Le sanzioni riguardano quasi 60 società e navi e un individuo che secondo l’amministrazione Trump stanno aiutando la Corea del Nord ad aggirare il divieto internazionale sulle esportazioni di petrolio e sulle importazioni di carburante.

L’annuncio di oggi fa pare della “campagna di massima pressione” attuata da Washington per far tornare Pyongyang al tavolo dei negoziati e persuadere il regime a interrompere lo sviluppo di armi nucleari e missili a lungo raggio. Dopo una serie di test balistici compiuti dalla Corea del Nord negli ultimi due anni, gli Stati Uniti sono riusciti a spingere il Consiglio di sicurezza dell’Onu ad aumentare le sanzioni contro Pyongyang, colpendo gran parte del commercio del Paese.

“Questo ridurrà in modo significativo la capacità del regime di Kim di condurre attività marittime che facilitano i trasporto illeciti di carbone e carburante, e limiteranno la sua capacità di far viaggiare le merci in acque internazionali”, ha affermato il segretario al Tesoro Steven Mnuchin.

rov

Copyright (c) 2018 MF-Dow Jones News Srl


Nord Corea: da Usa “sanzioni più pesanti di sempre” è stato pubblicato su Dow Jones News dove ogni giorno puoi trovare notizie di economia e mercati.