Alkemy: ricavi 2017 a 44,89 mln (+28,9% a/a)

97

Il Cda di Alkemy, società dell’Aim Italia specializzata nell’innovazione del modello di business di grandi e medie aziende, ha dato l’ok ai conti del 2017 dai quali emergono ricavi consolidati a 44,89 mln di euro, in crescita del 28,9% rispetto ai 34,82 milioni del 2016.

L’Ebitda, spiega una nota, si è attestato a 5,06 milioni, in crescita del 26% rispetto ai 4,02 milioni del 2016, nonostante i costi di avviamento delle nuove sedi all’estero.

Alkemy, nei dodici mesi conclusi a dicembre, ha messo a segno un utile di 1,53 milioni, dato salito del 28,3% rispetto agli 1,19 milioni del 2016 mentre la Pfn è pari a 19,23 milioni e si confronta con la posizione finanziaria netta negativa per 0,5 milioni al 31 dicembre 2016.

“Il 2017 è stato un anno particolarmente intenso per Alkemy, caratterizzato da importanti risultati economici in termini di fatturato e marginalità e conclusosi con la quotazione su Aim il 5 dicembre”, ha commentato l’A.d. Duccio Vitali, aggiungendo che “la quotazione rappresenta solo l’inizio del piano di crescita che prevediamo per il nostro Gruppo: siamo pronti per aggregare nuove competenze e nuovi team imprenditoriali per soddisfare in modo sempre più ampio e completo le esigenze di innovazione dei nostri clienti”.

com/gtd

Copyright (c) 2018 MF-Dow Jones News Srl


Alkemy: ricavi 2017 a 44,89 mln (+28,9% a/a) è stato pubblicato su Dow Jones News dove ogni giorno puoi trovare notizie di economia e mercati.