Telecom I: sindaci fanno convocare cda il 29/3 (Messaggero)

127

Vivendi cede alle pressioni del collegio sindacale di Tim e convoca per giovedì 29 marzo un cda straordinario: all’ordine del giorno, dovrebbe esserci l’intregrazione dell’ordine del giorno della prossima assemblea del 24 aprile con la nomina dei sei consiglieri indicati dal fondo Elliot: Fulvio Conti, Luigi Gubitosi, Massimo Ferrari, Paola Giannotti, Rocco Sabelli e Dante Roscini.

Lo scrive il Messaggero ricordando che giovedì 22 il cda aveva deciso, a seguito delle dimissioni in blocco dei consiglieri targati Vivendi che ne hanno determinato la decadenza, di non procedere all’integrazione dell’ordine del giorno con la revoca dei sei consiglieri richiesta da Elliot e la successiva nomina di quelli indicati dal fondo fondato e guidato da Paul Singer. Da subito i sindaci hanno mostrato contrarietà a una mossa giudicata non condivisibile, tanto che nel comunicato essi si riservavano di procedere autonomamente all’integrazione ai sensi dell’articolo 126 del Tuf.

Prima che l’organo di controllo si rivolgesse a Consob, Tim ha ottemperato da solo. Al primo punto dell’assemblea ci sarà l’eventuale conferma di Amos Genish: una spa non può fare a meno di un ceo anche a tempo. Ma l’ingresso dei sei membri di Elliot compenserebbe le dimissioni dei consiglieri di Vivendi, ripristinando a 14 su 15 il plenum. Questo almeno fino al 4 maggio, quando l’intero organo dovrebbe essere rinnovato mediante voto di lista. Entrare in cda già il 24 aprile consentirebbe ai membri di Elliot di avere una visione all’interno, ma non sono esclusi colpi di scena.

red/alu

Copyright (c) 2018 MF-Dow Jones News Srl


Telecom I: sindaci fanno convocare cda il 29/3 (Messaggero) è stato pubblicato su Dow Jones News dove ogni giorno puoi trovare notizie di economia e mercati.