Criptovalute incastrate nel sistema, risparmiatori beffati

4

ROMA – Capita. Uno perde la chiave della cassetta di sicurezza. Cerca e ricerca, ma non la trova, corre in banca e un funzionario prima o poi gliela aprirà. Certo l’operazione non è gratuita, le banche non regalano nulla. Vale un po’ per tutto, comprese le casseforti di casa, un bravo fabbro però prima o poi la apre. E’ lo stesso con le password. Ma che accade se perdete la chiave per gli account digitali della miniera di cripotovalute dove sono investiti i vostri risparmi? Restate a bocca asciutta. I neofiti lo sanno bene e fanno in modo che non accada. Eppure in Canada c’è un gruppo di risparmiatori che sta lottando per avere indietro quanto investito. In tutto 115mila clienti.

Il vero problema? La chiave per gli account digitali non l’hanno mai avuta. Si sono affidati a una start-up online, Quadriga, che…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer