L’exchange di criptovalute Bithumb potrebbe essere stato nuovamente hackerato

3

L’exchange di criptovalute Bithumb, la più importante piattaforma di scambio della Corea del Sud, ha recentemente pubblicato un messaggio su Twitter nel quale avvisa che prelievi e depositi sono stati temporaneamente disabilitati. Il motivo viene spiegato all’interno dell’annuncio stesso: i sistemi di monitoraggio della piattaforma hanno rilevato un ritiro anomalo di fondi.

La compagnia assicura che, dopo aver interrotto i servizi di prelievo e deposito, tutte le criptovalute sono state prontamente trasferite in un cold wallet. Secondo alcune indiscrezioni, l’incidente potrebbe essere in qualche modo legato ad alcuni dipendenti interni all’azienda, la quale sta attualmente conducendo delle indagini in collaborazione con la polizia sudcoreana e la Korea Internet & Security Agency (KISA).

Leggi il testo completo su Cointelegraph

criptovalute o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer