Oro giù nonostante le tensioni USA-Iran

    2

    Investing.com – Il prezzo dell’oro, tradizionale valuta rifugio, non riesce a mantenere i guadagni di inizio seduta in seguito alla notizia che gli Stati Uniti revocheranno le esenzioni dalle sanzioni iraniane.

    I future dell’oro con consegna a giugno sulla divisione Comex del New York Mercantile Exchange scendono dello 0,2%, a 1.275,45 dollari l’oncia troy alle 1:33 ET (05:33 GMT).

    La Casa Bianca ha deciso di non estendere le esenzioni concesse a tutti gli acquirenti di greggio che permettevano loro di comprare greggio dall’Iran, in base ad una dichiarazione.

    L’annuncio ha alimentato la propensione al rischio ed ha fatto inizialmente salire il prezzo del metallo prezioso.

    Il Segretario di Stato USA Mike Pompeo ha reso noto che la decisione di mettere fine alle esenzioni…
    Leggi anche altri post markets o leggi originale


    Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer