Borsa:Asia in calo con tensioni Usa-Cina

9

Investitori esteri in fuga dalla Cina e le Borse in Asia chiudono un’ennesima seduta, la quarta consecutiva, in calo.

Tokyo ha perso lo 0,93%, Hong Kong l’1,8%, Shanghai lo 0,9%, Taiwan l’1,74 per cento.

La tensione tra le due maggiori economie del mondo, Cina e Usa, resta alta, le parole di Trump sono dure e lo yuan scivola al suo punto più basso da gennaio.

Sul listino giapponese la discesa è guidata da Toyota e Honda.

In Cina gli ordini in vendita più consistenti sono su Kweichow Moutai, la società statale che produce grappa e sul colosso Ping An Insurance

Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer