Austria lancia bond 2024 per 3 mld, riapre 100 anni per 1 mld

    12

    LONDRA (Reuters) – L’Austria ha prezzato una nuova emissione obbligazionaria a 5 anni per 3 miliardi di euro e riaperto il titolo 2117, cedola 2,1%, per un miliardo. In entrambi i casi, 250 milioni sono stati inoltre trattenuti dall’emittente.

    Lo riferisce il servizio di Refinitiv, Ifr, spiegando che in termini cumulati, la domanda per entrambe le operazioni ha superato i 23 miliardi di euro: oltre 18 miliardi sulla scadenza 2024 e oltre 5 sul tratto 2117.

    Il 5 anni 15 luglio 2024 è stato collocato al reoffer di 102,22 e garantisce un rendimento negativo di 0,435%, vale a dire di 23 centesimi al di sotto della curva swap.

    La riapertura del titolo 20 settembre 2117 cedola 2,10% è stata assegnata al reoffer di 154,047 e offre un rendimento di 1,171%, un premio di 48 centesimi sul benchmark 2048.
    Leggi anche altri post markets o leggi originale


    Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer