Borsa Tokyo – Indici in ribasso, pesano produttori chip, affonda Japan Display

8

La borsa di Tokyo ha chiuso in negativo, in un quadro che vede il sentiment penalizzato dai rischi geopolitici e dalla disputa commerciale tra Cina e Stati Uniti e i titoli giapponesi legati ai chip negativi sulla scia dei rivali statunitensi.

L’indice Nikkei ha perso lo 0,5%.

I produttori di chip hanno perso terreno, con TOKYO ELECTRON che ha ceduto il 4,2% e ADVANTEST in ribasso del 5%, dopo che l’indice statunitense Philadelphia Semiconductor ha perso il 2,3%, zavorrato dalle perdite di oltre il 5% di MICRON TECHNOLOGY e APPLIED MATERIALS.

“I titoli tech giapponesi sono stati colpiti, con gli investitori globali che probabilmente stanno vendendo in tutto il settore tech”, ha detto Yutaka Miura, analista tecnico di Mizuho Securities.

I timori sul commercio continuano a pesare sul sentiment, dopo che il presidente degli Stati Uniti Donald Trump…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer