BORSA USA-Massimi storici per S&P 500 su segnali taglio tassi Fed

    13

    L’indice S&P 500 ai massimi dopo che la Federal Reserve ha detto che potrebbe ridurre i tassi d’interesse già dal mese prossimo per controbilanciare i crescenti rischi per la crescita economica interna e globale.

    La banca centrale statunitense ha lasciato i tassi invariati dopo due giorni di incontri sulla politica monetaria, ma ha promesso che avrebbe “agito in modo appropriato” al fine garantire il benessere dell’economia.

    “La dichiarazione del Presidente Jerome Powell che ‘la tesi a favore di un ulteriore allentamento si è rinforzata’ era proprio ciò che gli operatori di mercato volevano sentire”, ha detto Robert Johnson, Ad di Economic Index Associates in New York.

    “Un prolungarsi della guerra dei dazi con la Cina potrebbe essere il catalizzatore che spinge l’economia statunitense in recessione e i tagli ai tassi d’interesse possono essere interpretati come una mossa preventiva da…
    Leggi anche altri post Economia o leggi originale


    Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer