Oro al massimo di 6 anni tra scontro con l’Iran e speranze per la Fed

    16

    Investing.com – L’impennata dell’oro prosegue per la seconda settimana di fila questo lunedì, con le tensioni tra USA ed Iran che supportano la domanda di investimento rifugio, alimentando lo slancio generato dalle speranze di tagli ai tassi di interesse da parte della Federal Reserve.

    L’oro spot sale fino a 1.411,21 dollari, il massimo dal settembre 2013, nella notte prima di ritracciare lievemente a 1.408,26 dollari alle 8:20 ET (12:20 GMT), in rialzo dello 0,6% sulla giornata.

    I future dell’oro con consegna ad agosto sulla divisione Comex del New York Mercantile Exchange salgono di 12,15 dollari, o dello 0,9%, a 1.412,25 dollari l’oncia troy, il massimo dal luglio 2014.

    Il Segretario…
    Leggi anche altri post markets o leggi originale


    Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer