Reddito di cittadinanza, intesa con le Regioni per assegnare i navigator

16

MILANO – Mentre, come ha svelato Repubblica, sul concorso dei navigator pesano i dubbi circa la modalità di calcolo dei risultati, Anpal Servizi e le Regioni hanno raggiunto un accordo sull’utilizzo dei nuovi assunti nei centri per l’impiego delle diverse province, tenendo conto delle diverse esigenze a livello territoriale.

E’ la stessa Anpal Servizi ad annunciarlo in una nota, nella quale il presidente Mimmo Parisi dice che “è stata una vittoria di gruppo, una vittoria dell’Italia. Sull’assistenza tecnica che la società in house Anpal Servizi offrirà ai Centri per l’impiego tramite i navigator, nel quadro del Reddito di cittadinanza”.

Parisi ha ricordato che l’accordo sblocca le convenzioni con le Regioni, “grazie alle quali verranno subito contrattualizzati i navigator, in tempi da record, per poter avviare la fase della formazione intensiva. Le politiche attive del lavoro legate…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer