Sette candidati per la poltrona di sindaco a Sassari

5

Sette candidati per la poltrona di sindaco di Sassari. Domenica 16 giugno le elezioni amministrative si tengono in 30 comuni sardi, tra cui Cagliari e Sassari. Il nuovo primo cittadino prenderà il posto di Nicola Sanna, sindaco di Sassari dal 25 maggio 2014, eletto nelle file del Pd al primo turno, con oltre il 65% dei consensi. Il 26 febbraio 2019 aveva dato le dimissioni dalla carica di sindaco dopo l’esito negativo ottenuto alle elezioni regionali sarde, dove si era candidato come consigliere regionale. Poi il 6 marzo ha ritirato le dimissioni prima del commissariamento su richiesta del partito.

Sette candidati alla poltrona di primo cittadino
Unica donna a puntare alla poltrona di Palazzo Ducale è Marilena Budroni, 61 anni, docente universitaria di Agraria, microbiologa. Sostenuta da una lista, “É viva la città”, è sostenuta dagli indipendendentisti di Autodeterminatzione. C’è Mariolino Andria, candidato del centrodestra, geometra, già consigliere comunale tra il 2000 e il 2005. La sua candidatura è sostenuta da Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia, Partito Sardo d’Azione, Fortza Paris-Riformatori Sardi, Sardegna20Venti.

Leggi anche altri articoli di Economia o leggi la fonte


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer