Borsa: Europa migliora, Milano + 0,3%

15

Il miglioramento dell’indice manifatturiero della Fed di Chicago, ancorché inferiore alle stime, spinge in avanti le principali borse europee.

In testa Francoforte (+0,55%) davanti a Londra (+0,36%), Parigi (+0,35%), Milano (+0,32%) e Madrid (+0,17%).

In rialzo i futures, in vista dei prossimi dati della Fed e del Comitato Federale di fine luglio.

Il rialzo del prezzo del greggio (Wti +1,33%) spinge Tullow Oil (+2%), Lundin (+1,8%), Bp (+1,45%) ed Eni (+0,8%)

Più cauta invece Saipem (+0,4%).

In rialzo lo spread tra Btp e Bund tedeschi sopra quota 198 punti, contrastati i bancari, con Ubi (+1,37%), che ha venduto crediti deteriorati per 900 milioni di euro, positiva insieme a Barclays (+0,9%) e Bper (+0,8%)

Cauta Unicredit (+0,12%), con possibili esuberi in vista dell’imminente piano industriale.

Segno meno per le spagnole Bankinter (-3,39%), Bbva (-0,55%) e Santander (-0,32%)

Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer