Borsa: Milano affonda ancora (-2,1%)

8

La Borsa di Milano affonda ancora con il Ftse Mib che cede il 2,1% a 21.261 punti.

Piazza Affari rallenta mentre lo spread tra Btp e Bund rialza la testa a 203 punti base, con il rendimento del decennale italiano all’1,62%

Sull’andamento della seduta pesano le banche con Mps (-4,9%), Unicredit (-4,3%), Fineco (-4%), Bper (-3,7%), Ubi (-2,8%) e Intesa (-2,7%).

Proseguono in terreno negativo anche i titoli del comparto dell’automotive con Fca (-4,4%), Pirelli (-3%), Exor (-2,9%), Ferrari (-2,2%) e Cnh (-2,1%).

Pesante anche Tim (-3,8%) e Leonardo (-4%).

Resistono in rialzo Campari (+2,7%), con i conti che hanno battuto le stime degli analisti, e Italgas (+0,2%), dopo i risultati semestrali con l’utile in crescita del 10%

Leggi anche altri post Agenzie o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer