Borsa Tokyo -0,31%, azionario Asia giù: pesano minacce Trump su dazi e crollo export -17% di Singapore

20

Sessione prevalentemente negativa per l’azionario del Giappone e dell’Asia Pacifico. L’indice Nikkei 225 della borsa di Tokyo ha chiuso la sessione in calo dello 0,31%, a 21.469,18 punti. Borsa Shanghai -0,21%, Hong Kong -0,29%, decisamente peggio Seoul -0,93%, mentre Sidney nota positiva con +0,49%.

Le vendite sono state alimentate dalle dichiarazioni del presidente Usa Donald Trump, che ha detto che c’è ancora molto da fare perché Washington e Pechino trovino una intesa commerciale. Trump ha anche detto, di nuovo, che gli Usa potrebbero lanciare dazi doganali su altri prodotti cinesi per un valore di $325 miliardi.

A conferma delle conseguenze disastrose della guerra dei dazi sull’economia, oggi si è appreso che, nel mese di giugno, le esportazioni non petrolifere di Singapore sono crollate del 17,3%, molto di più di quanto atteso dagli economisti intervistati da…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer