Borsa:Milano a +2,3%, spread a 202 punti

14

La Borsa di Milano avanza ancora con il Ftse Mib che guadagna il 2,3% a 21.873 punti.

Gli investitori festeggiano la decisione della commissione europea di non avviare la procedura d’infrazione nei confronti dell’Italia

Piazza Affari è spinta dalle banche dove si mettono in mostra Ubi e Banco Bpm (+6%), Unicredit e Intesa (+4,5%)

Buone notizie anche sul fronte dei titoli di stato con lo spread tra Btp e Bund che scende a 202 punti, a livello di maggio 2018.

Il rendimento del decennale italiano cala all’1,64%, ai livelli di dicembre 2017

Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer