Borse in rialzo dopo la tregua Usa-Cina. Spread stabile in attesa del Cdm sui conti pubblici

16

MILANO – Reazione positiva dei mercati finanziari all’incontro del fine settimana tra Xi e Trump, che ha riaperto la strada delle trattative tra Usa e Cina in tema commerciale. Di contro, ritracciano i beni considerati “rifugio” dagli investitori come l’oro, lo yen e i titoli del debito americano. Sotto la lente anche il petrolio, in rialzo mentre si aspetta l’estensione dei tagli alla produzione fino al 2020 da parte della Russia e dei Paesi produttori riuniti nel cartello Opec, che s’incontrano oggi a Vienna.

I future sulle Borse europee sono positive, dopo la giornata positiva degli scambi asiatici. Nella prima mattinata italiana, l’indice Topix della Borsa di Tokyo segna un guadagno del 2% mentre Shanghai sale dell’1,9%.

Anche i future sui listini di Wall Street avanzano con la tregua commerciale: quelli sullo S&P…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer