Brexit, Johnson: serve nuovo accordo commerciale con Ue

    14

    FASLANE, Scozia (Reuters) – Il nuovo primo ministro britannico Boris Johnson ritiene che ci siano tutti i presupposti per raggiungere un nuovo accordo con l’Unione europea sulla Brexit e desidera anche una nuova importante intesa commerciale.

    “Quello che vogliamo fare è chiarire una volta per tutte che il meccanismo di ‘backstop’ non va bene, è morto, deve finire. L’accordo di uscita è morto, deve dissolversi. Ma c’è del margine per un nuovo accordo,” ha detto Johnson durante una visita ad una base navale in Scozia.

    Il backstop è una clausola di salvaguardia introdotta per impedire il ritorno di un confine fisico rigido tra la Repubblica irlandese e l’Irlanda del Nord dopo la Brexit.

    “Ciò che vogliamo fare è costruire una nuova partnership che inglobi tutti i settori che consideriamo importanti, cooperando in materia di difesa, sicurezza, intelligence, cultura, scienza, e tutto ciò che potreste immaginarvi” ha continuato…
    Leggi anche altri post markets o leggi originale


    Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer