CEO: Mediobanca, nuovo piano a novembre senza calo quota Generali

    21

    MILANO (Reuters) – Mediobanca ribadisce che un’eventuale discesa in Generali (MI:GASI) non è dettata da vincoli o scadenze temporali ma da possibili opportunità di crescita esterna, e quindi non sarà contenuta nel prossimo piano industriale di novembre.

    Lo ha detto il CEO Alberto Nagel in un briefing sui conti del 2018-19.

    La cessione di una quota di Generali “è più legata a opportunità di crescita che a scadenze o vincoli temporali”, ha detto Nagel, aggiungendo che non sarà contenuta nel piano.

    (Gianluca Semeraro)

    Leggi anche altri post markets o leggi originale


    Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer