Corsa contro il tempo per salvare Carige, Fondo medita ulteriore esborso shock (Il Sole 24 Ore)

23

Ore cruciali per il destino di Carige: mancano 48 ore alla data fissata dalla Bce al 25 luglio, entro cui la banca, pena la liquidazione, deve essere messa in sicurezza. Oggi si svolgeranno incontri determinanti per il suo futuro.

A Roma è prevista la riunione del comitato di gestione del Fitd (Fondo interbancario di tutela dei depositi) per valutare eventuali interventi da parte del Fondo obbligatorio a sostegno di Carige.

Il Sole 24 Ore riporta che “il rischio è che il Fondo debba sborsare ulteriori 300 milioni per l’aumento di capitale della banca ligure”.

In giornata si terranno anche “le riunioni dell’assemblea e del consiglio di gestione dello Schema volontario presieduto da Salvatore Maccarone, che dovrà convertire il bond subordinato da 320 milioni, mentre per domani è convocato un cda di Cassa Centrale Banca, candidata al ruolo di partner industriale di Carige”.

In…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer